AFAM: a ottobre elezioni per i componenti del consiglio nazionale per l’alta formazione artistica e musicale

Specifiche e modalità indicate nell’ordinanza del Ministro n. 754

Con l’ordinanza n. 754 del 5 luglio, il ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, ha indetto le elezioni per l’individuazione dei componenti elettivi del Consiglio nazionale per l’alta formazione artistica e musicale (CNAM). Le votazioni si svolgeranno nelle giornate del 27, 28 e 29 ottobre, dalle ore 9 alle 17.

Il Consiglio ha il compito di esprimere pareri e formulare proposte sugli schemi di regolamento di attuazione della riforma di cui alla legge n. 508 del 1999, sui regolamenti didattici degli istituti AFAM, sul reclutamento del personale docente, sulla programmazione dell’offerta formativa nei settori artistico, musicale e coreutico.

Attraverso le votazioni verranno eletti, in tutto, 25 nuovi membri del CNAM: 5 rappresentanti del personale docente delle Accademie di belle arti, 2 rappresentanti (1 per il settore delle arti visive e 1 per il settore musicale, coreutico e dello spettacolo) dei direttori degli Istituti autorizzati a rilasciare titoli ai sensi dell’articolo 11 del D.P.R. n. 212/2005, 1 rappresentante ciascuno del personale docente degli Istituti superiori per le industrie artistiche (ISIA), dell’Accademia nazionale di arte drammatica, dell’Accademia nazionale di danza delle discipline attinenti all’arte coreutica, 9 rappresentanti del personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti e dei percussionisti accompagnatori dell’Accademia nazionale di danza, 1 del personale amministrativo e tecnico dell’area EP delle istituzioni sopra indicate che applicano il CCNL di comparto, 1 rappresentante ciascuno degli studenti delle Accademie di belle arti statali, degli Istituti superiori di studi musicali, degli ISIA, dell’Accademia nazionale di arte drammatica e dell’Accademia nazionale di danza.

Tutte le indicazioni specifiche sul sistema e sulle modalità di voto, su elettorato attivo e passivo, sulla presentazione delle candidature, sui collegi elettorali sono contenute in dettaglio nell’ordinanza ministeriale. Sarà, infine, sempre il ministro dell’Università e della Ricerca a nominare, con proprio decreto, i membri eletti del CNAM all’esito della procedura

Ordinanza Ministeriale n.754 del 05-07-2021
Decreto ministeriale 67 del 19 febbraio 2021 – Regolamento recante composizione funzionamento e modalità nomina e elezione componenti CNAM-2-1
Translate »